Bari, arresti e sequestri di beni per 2,5 milioni: sigilli anche a un ristorante di piazza Ferrarese

BARI – Un noto ristorante di Bari, il "Signor Pomodoro", sito in piazza Ferrarese, è stato sequestrato questa mattina assieme a diverse attività imprenditoriali, auto, motocicli, immobili, conti correnti bancari e rapporti finanziari. Le operazioni sono state condotte dagli agenti della Direzione Investigativa Antimafia di Bari e Lecce nell’ambito dell’indagine denominata “Adria”.

Molfetta, rubano ferro in un cantiere edile: due arresti

I Carabinieri della Compagnia di Molfetta hanno arrestato un 34enne e un 30enne del luogo, per furto aggravato in concorso.

Bari, false assunzioni per regolarizzazioni immigrati in cambio di denaro: 35 i baresi “scoperti”

BARI - Ha avuto luogo proprio oggi il blitz della guardia di finanza sulle procedure di regolarizzazione per gli stranieri: sono stati smascherati 35 baresi ( 14 donne e 21 uomini) che hanno assunto diversi clandestini affinché fossero regolarizzati, il tutto in cambio di denaro; si parla infatti di 2mila euro per un permesso. In totale, gli indagati sarebbero 195 se si includono anche gli italiani residenti a Bari.

Csm, “Si” al trasferimento di Antonio Laudati a Roma

BARI - La decisione del plenum del Csm è definitiva: Antonio Laudati lascerà la Procura di Bari e sarà destinato alla Procura Generale della Corte d'Appello di Roma, con l’incarico di sostituto procuratore.

Bari, rubano ferro da capannone: due arresti

I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato due 46enne e un 21enne di nazionalità romena con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Corato, festa per la Juve si trasforma in puro caos: Antonio Conte & Co. costretti alla fuga

BARI – Scarsa organizzazione e mancanza di sicurezza. Sarebbero queste le cause principali del fuggi fuggi generale che ieri ha caratterizzato l’incontro, tenutosi al relais Polvere di Rose, nei pressi di Corato, fra Antonio Conte, Leonardo Bonucci e Claudio Marchisio e alcuni tifosi della Juve giunti sul posto. Tifosi, peraltro, disposti a sborsare fra i 40 ed i 50 euro per acquistare il biglietto utile ad ottenere, magari, un autografo o una fotografia con tre delle colonne della Vecchia Signora. Purtroppo non è andata esattamente così.

Casamassima, tenta d’incastrare il rivale in amore facendolo passare per spacciatore: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, collaborati dai militari della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Bari, hanno tratto in arresto un 37enne incensurato di Casamassima ed un 35enne di Taranto, noto alle Forze dell’Ordine, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, accusati – in concorso – di detenzione continuata ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e calunnia.

Putignano, tenta furto in area di servizio: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato un cittadino di origini marocchine di 51anni, con le accuse di tentato furto continuato, danneggiamento continuato e inosservanza decreto di espulsione.

Bari, “Valutati non schedati”: blitz notturno degli studenti dell’Uds contro i test Invalsi

BARI – I ragazzi dell'Uds (Unione degli Studenti) sono entrati in azione questa notte, affiggendo sulle cancellate di scuole, teatri e all'ingresso del Castello Svevo cartelli contro la prova Invalsi, che si terrà il prossimo 16 maggio, per reclamare nuovi modelli di valutazione della preparazione degli studenti.

Monopoli, operazione “Caffè stop”: rintracciato e arrestato albanese 36enne

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno rintracciato in Castellana Grotte il 36enne Festim Hajdi, sfuggito sabato 11 maggio scorso al blitz denominato “Caffè Stop” e destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari per estorsione aggravata in concorso.

Comunicati Stampa

Gli Ultimi Articoli