Tanto abbiamo fatto che alla fine siamo riusciti a strappare una promessa all’Arca, l’Agenzia regionale per la casa e l’abitare. “Il 2019 sarà l’anno della radicale ristrutturazione degli immobili ai civici 1 e 3 di via Agrigento”, ci fanno sapere dall’ente pubblico.

“Si tratta di un intervento complesso – aggiunge l’Arca – e per questo abbiamo dovuto espletare tutte le formalità previste dalla legge”. Assegnato l’appalto si potrà quindi procedere all’esecuzione dei lavori. L’8 aprile scorso avevamo raccolto la denuncia dei residenti di quelli che al quartiere San Paolo sono ormai noti come i palazzi bombardati, a causa delle loro precarie condizioni.

Il giorno dopo sulla faccenda era intervenuto il consigliere comunale, Giuseppe Carrieri, poi la stessa Arca a fine giugno aveva promesso di assegnare la gara entro l’estate.

Ci siamo fatti il nodo al fazzoletto, continueremo ad occuparci di quei palazzi fino a quando non inizieranno i lavori e finalmente gli inquilini potranno stare nelle proprie abitazioni senza il patema di rimanere coinvolti in un qualsiasi incidente.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here