video

L’emozione di Angela per il saluto di Lello: “Ti voglio bene” – VIDEO

Siamo andati a trovare Angela in comunità dove prosegue il suo percorso di recupero, al saluto di Lello non è riuscita a trattenere le lacrime.
video

Chiusa la stazione a Trani, a Corrado bagnano coperte e branda: “Antonio ti prego voglio andare via di qua”

Corrado, dopo che è stata chiusa la sala d'attesa della stazione di Trani, dorme per strada e qualche malintenzionato gli ha bagnato la branda e la coperta con cui si riparava dal freddo.
video

Lello dalla comunità: “Angela mi manchi ce la sto mettendo tutta. Triste per Zia Anna”

Siamo andati a ritrovare Lello in comunità. Angela come sempre è il suo primo pensiero, a sorpresa ci svela di essere stato informato della morte di Zia Anna.
video

Bari, storia dell’amore tra un cane malato e il suo padrone: “Qualunque cosa per Rocky non mi abbandonerebbe mai”

Rocky ha un problema alla spina dorsale che ha compromesso l'uso delle zampe posteriori, ma per Antonvito il legame col pastore tedesco è più grande di ogni sacrificio.
video

Bari, coi topi senza luce e gas ma “capaci di badare a se stessi”: la vita bestiale di Lello...

Lello e Angela, i due fratelli del quartiere Libertà che vivono in via Don Bosco, continuano la loro vita bestiale. I vicini chiedono aiuto.
video

La malattia, il risveglio dal coma, la resa. Morto a 38 anni Michele Lamberti: “Lottate fino all’ultimo soffio”

Michele Lamberti, 38 anni, era sopravvissuto alla leucemia fulminante. Si era risvegliato dal coma 4 anni fa. La malattia ha avuto il sopravvento.
video

Bari, al buio in mezzo a feci e topi: “Non vogliamo l’aiuto di nessuno”. Sulle tracce di zia Anna

Siamo tornati nella casa dell'orrore per sincerarci delle condizioni di Lello. I due fratelli rifiutano qualsiasi tipo di aiuto in aiuto di una soluzione.
video

Morris, una vita da abusivo per sfamare i figli: “Non mi ammazzo solo per loro”

La storia di Morris e della sua famiglia ti prende allo stomaco. Ventuno mila euro di debiti con Equitalia, ma soprattutto il dovere di sfamare cinque figli. Stenti e umilianzioni in una vita da abusivo, senza casa e lavoro.
video

Lello e Angela, chiuse le tracce terza mano di intonaco: la casa cambia aspetto

Siamo tornati con la troupe dentro la ormai ex casa degli orrori, dove Lello e Angela vivevano tra feci, topi, sporcizia, senza luce e riscaldamento. I lavori proseguono come si deve.
video

Lello corteggia la dipendente Amtab e torna al dormitorio: El Pedro offre pranzo e cena fin quando necessario –...

Lello si è convinto a restare nel dormitorio e il 23 novembre, dopo il colloquio con il Serd, si capirà il suo futuro. Nel frattempo continua la grande ondata di solidarietà da parte di chi si è affezionato alla storia dei fratelli baresi.

Comunicati Stampa

Gli Ultimi Articoli