Lello e Angela, i due fratelli che fino a poco tempo fa vivevano in condizioni terrificanti nella casa di via don Bosco al quartiere Libertà, stanno bene.

Abbiamo visto Angela e le sue giornate passate in comunità. Anche Lello, con un nuovo taglio di capelli e un telefonino ultima generazione donatogli da un benefattore barese, si è tranquillizzato, nonostante vorrebbe tornare insieme alla sorella. Per il momento i due non possono ancora vedersi.

Nel frattempo l’azienda che si era fatta avanti per la ristrutturazione è decisa a mantenere la promessa, l’amministratore di sostegno ha chiesto l’autorizzazione al giudice per iniziare i lavori in casa.

Vi proponiamo, in attesa dell’iter burocratico, il sopralluogo effettuato dall’azienda, scelta dall’imprenditore che si farà carico dei lavori, prima della sanificazione, dello smobilio della casa degli orrori e della separazione di Lello e Angela. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here