Il consigliere comunale Pasquale Di Rella spiazza tutti ancora una volta. Fosse una partita di poker saremmo al momento clou: un all in senza occhiali da sole. “Sono pronto ad allearmi con il Movimento 5 Stelle – annuncia Di Rella – e persino a candidarmi per eventuali primarie in modo da scegliere il candidato Sindaco della eventuale coalizione”.

Primarie chiamando i baresi nei gazebo, esattamente come ha fatto recentemente la Lega e come un tempo faceva il Partito Democratico. Un’altra notizia è l’adesione alla lista provvisoria “Di Rella per Bari” di 41 candidati, con la successiva firma del patto elettorale, che prevede anche la rinuncia alla metà di indennità, gettoni di presenza ed emolumenti. Potenza dei social.

Si votasse domenica prossima la coalizione a cui ha aderito il consigliere comunale potrebbe già contare su sette liste. Per il momento nessun nome.

L’identità dei 41 candidati sarà resa nota il prossimo 8 giugno nel primo di una lunga serie di incontri ai quali gli aspiranti consiglieri dovranno partecipare per ricevere la necessaria formazione. la sfida al centrodestra e al centrosinistra è lanciata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here