“La sede consolare onoraria della federazione russa in Bari è un luogo di elaborazione e diffusione di valori come la solidarietà, la fratellanza, l’arte e la cultura, nella convinzione che tali valori costituiscano un veicolo per l’edificazione di un clima di comprensione e di Pace tra i popoli”.

Così Michele Bollettieri, console onorario della Federazione Russa, spiega il senso della stipula con l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari del “Memorandum of Unterstanding”, pensato con l’obiettivo di sviluppare la cooperazione internazionale sotto il profilo educativo ed accademico attraverso programmi di borse di studio e supporti vari agli studenti provenienti dalle Università della Federazione Russa.

“Attraverso le linee di intervento previste nel protocollo – viene spiegato – si pongono le condizioni migliori per la conoscenza e comprensione tra gli studenti italiani e russi, abbattendo incomprensibili pregiudizi al fine di tessere fili di Pace”. La cultura diventa così strumento da contrapporre ad ogni forma di sanzione.

E Bari sempre più si conferma determinante nel rinsaldare il legame tra i popoli, secondo la sua più antica vocazione. Alla cerimonia della firma del protocollo parteciperanno il console onorario della Federazione Russa, Michele Bollettieri e il Magnifico Rettore dell’Università Aldo Moro di Bari, il professor Antonio Uricchio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here