Nessuna limitazione alla vigilia dell’inaugurazione dell’anno scolastico a Bitritto, che l’amministrazione come in numerosi comuni del Barese aveva fatto slittare a lunedì 28 settembre. I plessi dell’Istituto comprensivo Rita Levi Montalcini sono stati sanificati all’indomani dell’ultima tornata elettorale.

Si può dunque cominciare le lezioni in presenza anche a scuola elementare, dove un’insegnante è risultata positiva al coronavirus. La donna, a parte una tosse persistente, è in buone condizioni, in quarantena nella propria abitazione.

L’insegnante, che non frequentava l’ambiente scolastico da almeno una decina di giorni, si era dapprima sottoposta al test sierologico, poi, per una maggiore precauzione anche al tampone, scoprendo recentemente di essere positiva al coronavirus. Il 14 settembre scorso un’operatrice scolastica era risultata positiva e per questo erano state interrotte le lezioni in presenza nello stesso plesso in via Tasso dove insegna la maestra in quarantena. Tra le due donne tuttavia non risulta ci sia stato alcun contatto.

Un paio di giorni fa, invece, vi avevamo dato notizia di due decessi per coronavirus nel Barese. Una delle vittime era di Bitritto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here