Un anno scolastico che pare stia partendo con il piede sbagliato. Se da un lato gli insegnanti protestano per gli errori nelle graduatorie, dall’altro alcuni sindaci hanno deciso di posticipare l’inizio dell’anno scolastico.

Dopo il sindaco di Adelfia, Giuseppe Cosola, e il primo cittadino di Bitonto, Michele Abbaticchio, anche a Modugno e Bitritto si va verso lo slittamento dell’apertura degli istituti scolastici al 28 settembre.

“Non è ancora ufficiale, ci stiamo coordinando con i sindaci della Città Metropolitana. Stiamo pensando anche noi di posticipare l’apertura – spiega il sindaco di Bitritto, Giuseppe Giulitto – a causa del ritardo sui lavori nelle strutture, ma soprattutto degli arredi scolastici”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here