Il primo incendio di cui vi abbiamo dato conto è divampato il 19 ottobre del 2016. Il giorno dopo vi avevamo mostrato lo stato dei luoghi prima del rogo, prima di testimoniare di un altro incendio il 10 aprile del 2017.

Oggi, il vecchio stabilimento Siciliani, a Paolo del Colle, brucia ancora. Una enorme colonna di fumo nero si è alzata in cielo, visibile a chilometri di distanza. Chi è sul posto racconta di un insopportabile orore di pneumatici e plastica bruciati.

Decine di curiosi si sono accalcati nelle vicinanze dell’impianto, sulla via di Ciavriello, mentre accorrono i Vigili del Fuoco. Un altro disastro ambientale, probabilmente senza colpevoli, ma con evidenti conseguenze.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here