L’alba del giorno dopo è arrivata, parte dunque la conta dei danni dovuti al maltempo. Dopo il crollo della recinzione nel cantiere del Margherita e dopo la tragedia scampata nel bar Miramare, dove un albero si è abbattuto sui tavolini del locale, l’elenco prosegue.

Il temporale ha infatti causato il crollo di un albero di grandi dimensioni in Via Luigi Ranieri. Una scena da film apocalittico, ma si spera che l’immagine immortalata in questi scatti diventerà presto solo un ricordo.

Un possibile allagamento è stato invece evitato dalla premura dei residenti di via Salvemini che hanno rastrellato i rifiuti e gli aghi dei pini per liberare i tombini. “Cose che succedono da sempre nelle case popolari di fronte al Politecnico” ha lamentato un esasperato cittadino.

“Prevenire è meglio che curare” dice un detto popolare. In questo caso il sinonimo di prevenzione è manutenzione. Una grata senza ostruzioni oggi, eviterà l’allagamento domani, ma a questo dovrebbe pensarci il Comune.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here