Bufera 118, assessore provinciale Fanelli:«La Provincia chiede venga fatta chiarezza»

BARI – Il Quotidiano Italiano ha raccolto anche la reazione di Sergio Fanelli, assessore provinciale alla Gestione del Personale, al video di denuncia del soccorritore volontario del 118 che ha segnalato i presunti abusi delle associazioni che gestiscono il servizio.

Bufera 118, la lettera di un autista volontario: «Io, in servizio dall’87, schifezze delle associazioni ne ho viste tante»

BARI – Cresce il numero di testimonianze che avvalorano le dichiarazioni del soccorritore del 118 che ha riferito a Il Quotidiano Italiano le reali e drammatiche condizioni del 118 a Bari. Arrivano ora le prime dichiarazioni di chi non ha mai parlato. Di seguito pubblichiamo la lettera di un lettore, autista per il 118, indirizzata al direttore.

VIDEO ESCLUSIVO – La denuncia shock di un soccorritore: “Cittadini in pericolo, indagate sul 118 barese”

BARI - Nel video, la denuncia raccapricciante di un soccorritore del 118 barese, che invita a indagare sulla gestione del servizio di emergenza.

Bufera 118, presidente della Provincia Schittulli: «Sconcertato e allibito. l’Asl dovrebbe consegnare il video alla Magistratura»

BARI - Continua a destare scalpore la denuncia del soccorritore sul grave stato del 118 a Bari, messo a rischio dai presunti abusi di alcune delle associazioni di volontariato che lo gestiscono. il presidente della Provincia, Francesco Schittulli si è detto "sconcertato e allibito" dai fatti denunciati nel video.

Bufera sul 118, il consigliere regionale Cassano: “Dopo il video di bari.ilquotidianoitaliano.it serve commissione d’inchiesta”

BARI - Dopo la denuncia del soccorritore sui presunti abusi perpetrati da alcune associazioni di volontariato, il 118 barese è finito nell'occhio del ciclone.

Bari, Giovedì sit-in soccorritori 118: “Siamo dipendenti non volontari, vogliamo l’internalizzazione”

BARI - I soccorritori volontari del 118 barese sono in rivolta. Giovedì - come hanno già fatto i colleghi di Brindisi - manifesteranno a Bari, davanti alla sede dell'assessorato regionale alla Sanità.

Presunta “parentopoli” al Petruzzelli: la Procura apre inchiesta

(12 Marzo 2012) BARI - Non c'è pace per la Fondazione Petruzzelli, già investita da una pesante crisi economica. La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta su una presunta "parentopoli", denunciata nei giorni scorsi con un video dal senatore Luigi D'Ambrosio Lettieri, segretario cittadino del Pdl. Il partito d'opposizione sostiene che l'ente avrebbe effettuato una serie di assunzioni pilotate in base all'appartenenza politica o sindacale e ha chiesto le dimissioni del sindaco Michele Emiliano.

Formazione

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli