Caos 118, le associazioni di volontariato tirano fuori le palle. La svolta?

Finalmente le associazioni di volontariato che gestiscono le postazioni del 118 in Puglia sono uscite allo scoperto. C'è voluto quasi un anno di inchieste - niente affatto generiche - per riuscire a ottenere il...

Caso 118, la versione della associazioni: «Sospese tutte le attività tranne emergenze: certamente la Asl saprà fare bene da...

Le associazioni di volontariato rompono il silenzio e, tramite un comunicato firmato da Anpas, Misericordie e da altri consorzi di tutela, danno la loro versione dei fatti sulle recenti inchieste condotte da Il Quotidiano Italiano-Bari sulla mala gestione del 118.

Bufera 118, l’Assessore Gentile assente al tavolo tecnico per la riforma del servizo

L'Assessore alla Sanità Elena Gentile, in seguito ai numerosi servizi che abbiamo pubblicato, annuncia una profonda riforma del servizio 118 e convoca un tavolo tecnico, salvo poi non presentarsi. Nel mese di agosto saranno raccolti una serie di dati, mancanti, necessari a studiare come agire. Il prossimo appuntamento è a settembre, sperando che in quella occasione la Gentile sia presente.

Caso 118, i corsi sospetti dell’A.V.E.R.: attestati “particolari” per la formazione dei soccorritori

Un nuovo filone d'inchiesta tocca il 118. Le rivelazioni di "luigi", nome di fantasia dietro cui si cela un vero soccorritore, ci fanno conoscere la realtà dei corsi di formazione "inappropriati". Attestati di abilitazione da soccorritore rilasciati in aperta violazione delle norme di legge.

Caos 118, le conclusioni del vertice regionale che stravolgeranno il servizio

Tra un paio d'ore, in questo stesso articolo pubblicheremo la video intervista all'assessore Gentile, rilasciata a Il Quotidiano Italiano, Bari, a conclusione del vertice riunitosi in Regione con i coordinatori dei servizi del 118 pugliesi e i direttori delle Asl. La riunione, durata dalle 17 alle 20.30 ha segnato solo l'inizio di uno stravolgimento del servizio di 118.

Bari, vertice regionale sul 118. Assessore Gentile con i direttori delle Asl e i coordinatori dei servizi pugliesi –...

BARI - Mancano pochi minuti al vertice convocato in Regione Puglia dall'assessore Elena Gentile a seguito delle inchieste de Il Quotidiano Italiano, Bari sulla mala gestione del 118.

Bufera Petruzzelli, Pignataro: «Fondazione non può operare con logiche affaristiche»

Anche l'attore comico barese Nicola Pignataro ha commentato ai nostri microfoni la gestione della Fondazione Petruzzelli, con una particolare attenzione al rapporto tra questa e le piccole realtà teatrali del territorio. «Negli ultimi anni la Fondazione Petruzzelli ha dato soldi solo a chi ha voluto lei, tralasciando completamente la cultura cittadina. Proprio abbandonandola», ha dichiarato Pignataro.

“Guidavo le ambulanze, ora scarico la carta igienica”. Mobbing al 118 di Bari?

Michele Castellucci ci mette la faccia e racconta, carte alla mano, la vicenda di mobbing di cui è stato vittima.

Caso 118, l’Assessore Gentile: “Non può essere affidato a chi non rispetta le leggi”

L'Assessore Regionale alla Sanità Elena Gentile ci mette la faccia, e in seguito alle numerose denunce che ha fatto bari.ilquotidianoitaliano.it con le successive dimissioni del coordinatore del 118 di Bari Marco De Giosa, ha deciso di convocarci.

Bufera Petruzzelli, “parla” Emiliano: «Il mio giudizio è sospeso: non ho compiti di vigilanza sulla Fondazione»

Sulla "Bufera Petruzzelli", si è espresso ai nostri microfoni il sindaco di Bari, Michele Emiliano. «Il mio giudizio sulla gestione di Fuortes è sospeso - è il commento del primo cittadino - Io non ho nessun contatto, perché nel momento in cui viene nominato un commissario il consiglio d'amministrazione viene estromesso e io non ho più toccato una carta».

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli