L’autista Amtab picchiato da due persone per aver chiesto di non fumare sull’autobus, ha scosso l’opinione pubblica. Oltre al sindaco Decaro e al consigliere comunale Melchiorre, anche il segretario generale della UGL di Bari esprimere tutta la sua solidarietà al lavoratore. 

“Questa – scrive Antonio Caprio – è una categoria che ogni giorno rischia la propria incolumità, questi gesti sono intollerabili ed inaccettabili. In una paese moderno questo non deve accadere, la barbaria di questi soggetti senza scrupoli e frutto di una società che cerca sempre più di emulare le gesta del metodo malavitoso”.

“Noi della UGL faremo in modo che nei prossimi giorni non si spengano i riflettori di quanto accaduto e che se ne torni a parlare solo dopo che si verifichi un altro episodio. Per noi – conclude il segretario generale – la sicurezza sui luoghi di lavoro rappresenta una battaglia da portare avanti ogni giorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here