Il telefono squilla all’improvviso: “Pronto, la chiamo dall’asilo. Suo figlio non sta bene, venga a prenderlo” oppure “il bambino ha fatto del male a una sua amichetta, la sta aspettando la madre per denunciarla”. Sono solo alcuni esempi di telefonate allarmanti, ma fortunatamente false, che stanno ricevendo diverse mamme a Bari.

Le segnalazioni aumentano di giorno in giorno, sia sui gruppi Facebook sia nella posta della nostra redazione e riguarderebbero diversi quartieri e scuole del capoluogo. Le mamme ricevono queste telefonate mentre i loro piccoli sono via ma telefonando poi a scuola si scopre che è tutto a posto e non c’è nessuna emergenza.

La paura, a questo punto, è che non si tratti di stupidi scherzi ma di una strategia studiata a tavolino da alcuni malviventi per “liberare” l’appartamento e svaligiarlo senza timore di essere scoperti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here