Defibrillatore San Nicola a Torre a mare
Don Fabio Carbonara, benedice il defibrillatore della parrocchia San Nicola, a Torre a Mare di Bari

Benedetto in tutti i sensi il defibrillatore. Al temine della celebrazione Eucaristica, don Fabio Carbonara ha dato la sua benedizione all’apparecchio, che fa della parrocchia San Nicola, a Torre a Mare, la prima cardio-protetta dell’Arcidiocesi di Bari e Bitonto.

I soldi per l’acquisto dell’attrezzatura salvavita sono quelli derivanti dall’incasso della serata del cuore, realizzata grazie alla partecipazione del cantautore Marco Ligabue, con la collaborazione dell’associazione “i cAre”.

Il resto del ricavato servirà ad assicurare, già da novembre, il corso di b-lsd a cinquanta ragazzi che frequentano assiduamente la struttura, in modo da poter essere in grado di utilizzare il defibrillatore nel caso ce ne fosse bisogno. Un gesto di solidarietà utile, con la speranza possa essere replicato in altre parrocchie e luoghi dell’Arcidiocesi, oltre che in tutti quei posti dove c’è assembramento di persone, a comunciare da tutti gli impianti sportivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here