Sono passati mesi da quando il consigliere Fabio Romito ha rispolverato il dossier dell’atavica questione legata alla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà di alcune delle aziende costruite a Santa Caterina, e grazie ad il suo interessamento la Giunta aveva finalmente approvato la tanta agognata delibera, che da anni attendeva di vedere la luce.

“Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto in sinergia con l’Associazione degli artigiani di Santa Caterina, fatta da persone speciali, lavoratori instancabili a cui ormai sono affettivamente molto legato – dichiara Romito -. Non possiamo fermarci e ora occorre percorrere l’ultimo miglio per approvare la delibera nell’ultimo Consiglio Comunale di questo quinquennio. Ritengo gravissima la scelta di non calendarizzare prima la delibera, con il Consiglio in scadenza di mandato, e per questo chiederò l’anticipazione del punto così da evitare intoppi o scherzi della maggioranza.”

“Subito dopo – continua Romito – il nuovo Sindaco di Centrodestra dovrà risolvere il problema legato alla riassegnazione dei lotti ad oggi inedificati. Sostenere l’economia barese e il lavoro di questi artigiani coraggiosi deve essere per noi un punto inderogabile dei prossimi 5 anni”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here