Intervenuto alla riunione del direttivo regionale di Realtà Italia, il sindaco di Bari, Michele Emiliano, si è scusato con Giacomo Olivieri per le polemiche sui voti inquinati alle primarie. Il primo cittadino ha riconosciuto il grande successo di Olivieri e Realtà Italia, che alle primarie ha raggiunto il 42% dei consensi e ha aggiunto che in considerazione di questo sarebbe una mossa insensata avvelenare un clima di collaborazione tra Pd e Realtà Italia.

Giacomo Olivieri, dal Canto suo, si è dichiarato disposto a collaborare in vista di una maggiore attenzione, da parte della coalizione, alle situazioni di disagio.

Emiliano, come segretario regionale del Pd, era presente alla riunione come capo della coalizione di centro-sinistra e non in sostituzione di Decaro. Olivieri, tuttavia, auspica un incontro con il vincitore delle primarie a cui “tira le orecchie” per la sua assenza dalla scena politica cittadina, subito dopo le primarie, per votare la fiducia al capo di governo, Renzi. «Seppure è importante la fiducia al neo-nato governo Renzi – spiega il presidente di Realtà Italia – non lo è meno quella dei baresi, in questo momento»

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here