L’addio di Auchan al centro commerciale Bariblu di Triggiano, con la conseguente apprensione per le sorti lavorative dei dipendenti, sta generando anche alcuni fraintendimenti a livello mediatico. Per fare un po’ di chiarezza, la Tricenter srl, proprietaria del centro commerciale, ha diffuso un comunicato stampa, annunciando l’arrivo di un nuovo marchio del settore alimentare e un negozio di elettronica. Di seguito il comunicato di Tricenter.

«In seguito al titolo apparso su alcuni organi di stampa che titolano “Bariblu chiude, i dipendenti bloccano i cancelli” che non trova assolutamente alcuna fondatezza su quelli che sono gli investimenti e i progetti futuri del centro commerciale, teniamo a fare delle precisazioni.

La scelta di Auchan di lasciare lo spazio a loro dedicato all’interno del centro commerciale l’abbiamo appresa poco prima di Natale e ci siamo immediatamente attivati per dare continuità all’area food, con la firma dell’accordo con la catena Ipersimply. Tale operazione, offre oggi a Bariblù l’opportunità di inserire un operatore specializzato e con un fortissimo radicamento sul territorio: Ipersimply è infatti sviluppata dalla società Apulia Distribuzione, leader in Puglia con un fatturato di circa 600 milioni di euro e oltre 1.200 dipendenti, la cui forza è soprattutto saper coniugare l’attenzione alle eccellenze dei prodotti territoriali con la convenienza derivante da una struttura più snella e flessibile, che ha il suo centro logistico a pochi passi da Triggiano. Ipersimply si prevede possa aprire entro 1 mese dalla chiusura di Auchan.

Grazie alla rimodulazione dell’ipermercato e alla minore estensione del nuovo format alimentare, è stato possibile chiudere in queste ore un altro accordo con un importante marchio del settore elettronica. (merceologia sacrificata nel 2009 proprio per consentire l’ingresso di Auchan nel centro). A fronte della nuova veste del centro commerciale Bariblu, la Tricenter srl (holding immobiliare, proprietaria del Centro Commerciale) ha già predisposto significativi investimenti a supporto ed incremento delle operazioni di marketing e comunicazione della galleria, anche allo scopo di promuovere questo ulteriore rafforzamento della galleria. A tal proposito sono state già messe a punto da qualche settimana importanti e esclusive, attività interne al centro commerciale, come tra l’altro avviene da anni, che saranno di volta in volta comunicate dal nostro ufficio stampa.

Siamo fermamente convinti che i cambiamenti dei prossimi mesi saranno molto positivi per il nostro centro commerciale che offrirà un servizio ancora più adeguato alle attuali richieste della clientela che, usufruendo inoltre dell’apertura della nuova bretella di collegamento tra la statale 100 e la 16, avrà un più agevole accesso a Bariblu».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here