Un bambino di 20 mesi, originario di Massafra, in provincia di Taranto, è annegato ieri pomeriggio dopo essere caduto in una piscina di una villa privata a Palagiano.

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, pare che il piccolo sia sfuggito al controllo dei genitori e sarebbe riuscito a salire su una scaletta di un metro per poi cadere in piscina.

Sul posto è stato necessario l’intervento degli operatori del 118. Pare che i tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori si siano rivelati inutili. Nella villa sono accorsi anche i carabinieri di Palagiano e della Compagnia di Massafra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here