Una turista 20enne, originaria di un paese in provincia di Perugia, ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro a Gallipoli. La giovane è arrivata in ospedale con forti dolori nelle parti intime ed è stata sottoposta a una visita urgente presso il pronto soccorso del Sacro Cuore di Gallipoli.

La violenza sessuale pare sia stata consumata intorno alle 3 di questa notte all’uscita da una discoteca della città salentina. Accusando forti dolori nella zona intima, la 20enne si è fatta accompagnare in ospedale. Il personale infermieristico, che ha riscontrato un visibile rossore nelle parti intime, ha avvisato subito le forze dell’ordine, dopo aver sospettato un caso di stupro.

Sull’aggressione stanno indagando i carabinieri del Nucleo operativo di Gallipoli. La ragazza ha raccontato ai militari di non ricordare nulla dell’accaduto. Alcuni amici della 20enne sarebbero stati già consultati dagli inquirenti, dimostrando di avere un atteggiamento estremamente collaborativo.

Al momento i militari, grazie alle immagini video delle telecamere di sorveglianza della zona, stanno indagando sull’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here