Nella giornata di sabato la Guardia di Finanza di Lecce ha arrestato un uomo per traffico di armi e stupefacenti. Sul molo turistico di San Foca i finanzieri hanno notato giungere, durante un pattugliamento, un gommone oceanico sospetto. Il conducente del mezzo, mentre era in fase di attracco, ha visto gli agenti e ha lasciato cadere il suo cellulare in mare. Un movimento che ha portato la Finanza ad ispezionare il gommone.

In effetti, occultati nei gavoni di bordo le Fiamme Gialle hanno trovato dieci voluminosi involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di oltre sessanta chilogrammi. In un altro vano, poi, sono stati scoperti tre fucili kalashnikov, tutti completi di caricatore e uno dotato pure di baionetta e ben duecento cartucce. Il conducente del gommone, di 48 anni e con precedenti penali, è stato arrestato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here