Il nuovo tormentone estivo è in arrivo. Una canzone fresca, dal sapore latino ma allo stesso tempo goliardica. Questo è ciò che hanno voluto Silvio Sisto il Bomber, Chantal Sisto e Carlos con il loro nuovo singolo Para Bailar, in uscita venerdì 28 giugno su tutte le piattaforme social e Spotify.

“In questo brano – spiega Silvio – abbiamo nominato diversi personaggi ironizzando simpaticamente su di loro senza mai essere offensivi, proprio perché rappresentano chi ce l’ha fatta in termini di fama e successo raggiungendo l’ambita popolarità”.

Un brano formatosi pian piano con un videoclip che nasce da diverse idee di Chantal dove il tema principale è il sogno. Silvio, protagonista del video, sogna una vita fatta di lusso e fama, fatta di apparenze dove tutto si riflette nel mondo virtuale privandosi dei veri valori. Silvio Sisto infatti si addormenta e sogna di fare una vita che non gli appartiene, una vita extra lusso una vita fatta di belle donne champagne soldi, ma è solo un sogno. Il Bomber si risveglia e torna nella realtà ritrovandosi nella sua vita modesta.

“Abbiamo voluto estremizzare- continua il cantante – passando da una vita extra lusso ad una vita molto modesta. Si è pensato di collocare le ultime scene del video in una casa antica che appartiene ad un contadino che molto gentilmente ci ha prestato la sua location girando delle scene insieme al rapper. Non voglio anticipare nulla, ma la scena finale del video e forse tra le più belle con un ritorno alle origini”.

“Il videoclip – aggiunge – si svolge in una lussuosa Puglia dei giorni nostri, tra prestigiosi lidi dell’Alto Salento, hotel extra lusso tra i più rinomati e in uno dei locali più famosi della movida notturna pugliese”.

“Crediamo che questo video sia vincente perché qualsiasi ragazzo di oggi possa immedesimarsi. Ma soprattutto è un insegnamento. La morale del video – conclude Silvio Sisto – è che per ottenere successo bisogna lavorare perché la realtà è ben diversa”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here