La Puglia è zona arancione a causa dell’aumento dei contagi da coronavirus. Questo ha comportato una serie di limitazioni come bar e ristoranti che possono solo offrire servizio di asporto e domicilio, scuole divise tra lezioni in presenza e didattica a distanza, negozi chiusi dalle 19, coprifuoco alle 22 e centri commerciali chiusi nel weekend.

Tutto questo, però, sembra non toccare minimamente i cittadini che si recano al mercato del sabato che si svolge a Poggiofranco in viale Gandhi. Utenti assembrati che non rispettano il metro di distanza e, a volte, senza mascherina.

Nessuna colpa ai mercatali che, giustamente, devono poter continuare a lavorare. Di certo, però, il buon senso deve essere degli utenti che dovrebbero limitare il più possibile le zone affollate, senza creare gli assembramenti, come quelli di via Sparano nel weekend.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here