Nel bollettino giornaliero sull’emergenza coronavirus diramato oggi dalla Regione, che riporta ben 35 nuovi casi di infezione da sarscov-2, ha destato grande attenzione la positività di un neonato.

“Le sue condizioni sono stabili – ha fatto sapere il direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce, nel comunicare la positività del piccolo alla stampa – è stato ricoverato precauzionalmente al Giovanni XXIII”.

Dunque, il coronavirus non guarda in faccia a nessuno, nel senso, come ormai sappiamo, che il virus può essere contrattato a qualunque età.

Il caso del neonato è emerso in fase di pre triage, segno che rende ancor pù tangibile la necessità di mantenere alta l’attenzione e non abbassare la guardia. I procolli, per quanto possano apparire una insopportabile seccatura, servono a questo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here