Da questa mattina, secondo gli annunci dal Governo centrale in giù, la capacità dei mezzi di trasporto pubblico si sarebbe dovuta presentare come ridotta. Così non è stato. Siamo andati in piazza Moro, punto di sono cruciale delle linee Amtab, e abbiamo raccolto le voci di passeggeri e dipendenti della municipalizzata barese.

A parte qualche caso sporadico, stando a quanto ci hanno riferito, sui diverse vetture non c’erano né i tondini segnaposto a terra, necessari al mantenimento della distanza di sicurezza tra i viaggiatori in piedi, né i cartelli sulle sedute per indicare dove potersi accomodare e dove invece no. Il perché del disservizio, come sempre, va chiesto ai responsabili dell’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here