“Stiamo lavorando a tutte le ipotesi”. Bocce cucite tra gli inquirenti, l’incendio che qualche giorno fa ha devasto il Ranch, a Bitritto, tiene ancora banco, ma qualcosa si inizia a capire, anche se al momento è ancora presto per trarre conclusioni.

Fonti vicine agli investigatori lasciano trapelare che tra i resti del rogo non è stato trovato nulla, le fiamme hanno risparmiato gli animali, per fortuna, ma del ristorante-pizzeria non è rimasto praticamente nulla, il legno della struttura è stato divorato dalle fiamme.

A quanto pare non sono stati trovati inneschi o cose del genere, dunque se dovesse trattarsi di incendio doloso, sarebbe stata opera di professionisti, ma siamo comunque sempre nel campo delle ipotesi. Quel che resta, intanto, è stato posto sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here