Arrestati quattro ladri di nazionalità romena per furto di cavi di rame. Nel mirino dei Carabinieri di Molfetta sono finiti B.S. 32enne, M.I. 30enne, C.E.34enne (donna), D.D. 25enne.

La scorsa notte, all’interno della zona ASI in via Olivetti, una pattuglia della Sezione Radiomobile è intervenuta su richiesta al 112, da parte di una guardia particolare giurata, a seguito del danneggiamento del lunotto di due autovetture di un’azienda commerciale e l’asportazione, da una di esse, della ruota di scorta.

La pattuglia giunta subito sul posto, dopo aver verificato i fatti, ha iniziato ad ispezionare i luoghi circostanti, individuando, poco dopo, un’autovettura con a bordo 4 cittadini di nazionalità romena, fra cui una donna, il cui veicolo presentava una ruota danneggiata, in procinto di essere sostituita con una di scorta corrispondente a quella appena asportata.

La perquisizione del veicolo in loro uso consentiva di rinvenire dei cavi di rame ed una tronchese che venivano posti sotto sequestro, nonché di risalire ad un altro furto commesso, circa un’ora prima, dai quattro romeni all’interno di un capannone dismesso di una ditta di ristorazione ubicata nelle vicinanze, dalla quale erano stati asportati i cavi di rame rinvenuti. I quattro, su disposizione della competente A.G. sono stati tradotti presso la Casa circondariale di Trani (BT).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here