Oggi, sabato 5 gennaio, iniziano ufficialmente i saldi, ma a Casamassima la polemica è feroce. Il sindaco Nitti, infatti, con apposita ordinanza, ha disposto la chiusura degli uffici e attività del parco commerciale Auchan, salvo proroga nel caso di persistenza delle condizioni meteo. Tutta colpa dell’emergenza neve, dunque.

L’ordinanza prevede anche l’interdizione alla circolazione veicolare a partire dalle ore 23 di ieri, 4 gennaio e fino alle ore 13 di oggi sul cavalcavia che collega il centro commerciale con l’abitato di Casamassima con la ss100 e via Noicattaro nonché sul cavalcavia che collega il centro commerciale con l’abitato di Casamassima con la ss100 e via Cellamare.

La decisione ha scatenato un mare di polemiche, tra chi la ritiene una cosa giusta, e chi invece avrebbe preferito il ricorso ai mezzi spalaneve e spargisale. Il danno economico che ne consegue è evidente, ma non è tutto. Ieri, infatti, il centro commerciale ha svolto orario e normale molti dipendenti si sono trovati in seria difficoltà nel rientrare a casa. Per alcuni sarebbe bastato chiudere un’ora prima.

Tornando a oggi, pare che dalla direzione del centro commerciale abbiano chiamato i lavoratori per informarli dell’apertura allo scoccare delle 13, al termine del divieto di circolazione, sebbene l’ordinanza sindacale parli di chiusura per tutto il giorno. Prima di avventurarsi, meglio chiamare per avere conferma. Su tutto resta la raccomandazione di Prefettura e Protezione Civile, mettersi in macchina solo se strettamente necessario e solo con tutte le dotazioni antineve adeguate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here