il carcere di Turi

La Polizia Penitenziaria ha recuperato circa 180 grammi di hashish nel carcere di Turi. Secondo quanto ricostruito dalle Forze dell’Ordine, la droga sarebbe stata lanciata nelle ore notturne dall’esterno del carcere in direzione di alcune celle.

Un’azione semplice, dato che l’accesso al carcere non presenta alcun muro di cinta che faccia da perimetro di sicurezza alla casa circondariale. Le celle dei detenuti si affacciano direttamente sulla strada principale del paese.

I sospetti che nell’istituto circolasse droga proveniente dall’esterno, erano già stati insinuati qualche mese fa. Lo scorso aprile infatti, durante un’attività di controllo, in alcune celle di detenzione erano stati rinvenuti e sequestrati diversi grammi di droga.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here