Condizioni di salute non compatibili con la detenzione nel penitenziario. Il boss Giuseppe Mercante, arrestato meno di un mese fa nel corso del blitz contro il clan omonimo del quartiere Libertà, esce dal carcere. La perizia svolta su incarico del Tribunale di Bari ha stabilito che le condizioni del boss non ne permettono la detenzione dietro le sbarre. Dunque, Giuseppe Mercante è finito agli arresti domiciliari.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here