Dopo la denuncia del giovane minacciato e preso a pallonate da un gruppetto di ragazzi al parco 2 Giugno, fioccano altre segnalazioni di casi al limite fra il bullismo e la criminalità vera e propria all’interno della stessa area verde del quartiere San Pasquale.

Le vittime di questo nuovo episodio, due giovani tra i 16 e i 18 anni, stavano giocando a basket all’interno del parco quando un gruppetto di ragazzi, quattro da quanto abbiamo potuto apprendere, si sono avvicinati con fare minaccioso impadronendosi dei loro zaini fino ad appropriarsi con la forza dello smartphone in uno dei due.

Lo stesso telefonino è passato di mano in mano e lanciato in aria per non permettere ai due giovani di recuperarlo finché il gruppetto non si è allontanato col “bottino” di giornata. Il susseguirsi di segnalazioni sta mettendo in allarme i residenti della zona, in particolare mamme e papà, preoccupati per la sicurezza in un parco molto frequentato dai propri figli.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here