Incessanti i servizi di prevenzione da parte dei Carabinieri di Andria che in questi giorni hanno intensificato i controlli nelle principali arterie stradali del Comune. Grazie ad un articolato dispositivo operativo sono riusciti ad identificare 70 persone e a controllare oltre 50 autovetture. Grazie a questi controlli 3 persone sono state denunciate per guida in stato di ebrezza e un altro sorpreso senza patente alla guida.

Sempre più alta l’attenzione per le persone sottoposte agli arresti . I numerosi controlli nel centro storico andriese hanno consentito ai militari di trarre in arresto un pregiudicato 41enne del luogo, per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo nonostante la sua condizione, aveva deciso arbitrariamente di allontanarsi dal proprio appartamento per prendere un caffè nella centralissima piazza Vittorio Emanuele. Non è sfuggito ai militari dell’Aliquota Radiomobile, che lo hanno riconosciuto e accompagnato in caserma, dove è stato arrestato e, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

Inoltre 5 persone, appartenenti alla fascia di età compresa tra i 20 ed i 38 anni, sono state individuate nell’atto di consumare o detenere modici quantitativi di sostanze stupefacenti, tutte segnalate alla Prefettura di Barletta-Andria-Trani. Sono state sequestrate tre dosi di marijuana, due di hashish e due di eroina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here