Doppia fattura al femore (inferiore e superiore), quattro ore sotto i ferri, quindici giorni in ospedale e tre mesi di riabilitazione per tornare a camminare.

Sono le tremende conseguenze dell’assurdo incidente capitato due giorni fa, ad Adelfia, ad un’anziana di 76 anni, scivolata sulla cacca di un cane non raccolta sulla pista ciclabile, in via Fieno.

L’episodio ha scatenato le ire dell’opinione pubblica e convinto l’Amministrazione comunale ad intensificare i controlli contro gli zozzoni che imbrattano il paese. Le guardie ambientali hanno avuto l’ordine di non fare sconti in nessun caso, seppure la guerra contro gli imbrattatori seriali appare particolarmente complicata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here