Le principali aziende della Gdo, grande distribuzione organizzata, del Mezzogiorno hanno deciso di chiudere domenica 22 e 29 marzo i propri punti vendita per tutelare la salute dei lavoratori impegnati quotidianamente nei supermercati e per ridurre i contatti sociali.

La chiusura domenicale consentirà inoltre di presidiare al meglio i punti di vendita negli orari di apertura, limitando gli assembramenti, nonché di ripristinare più agevolmente le scorte, per un migliore servizio alla clientela. Le aziende interessate sono Apulia Distribuzione, Az Master Coop, Gda, Maiora, Gruppo Megamark, Tatò Paride.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here