Durante la XII edizione di Comuni Ricicloni Puglia sono stati premiati ben 87 comuni che si sono distinti per la gestione del ciclo dei rifiuti, rispetto ai 55 premiati l’anno scorso. I centri premiati sono Bitritto, Motta Montecorvino, Casamassima, Bitetto e Montemesola.

Lecce è tra i capoluoghi di provincia ricicloni con il 65% di raccolta differenziata, mentre Andria retrocede con solo il 58.8% di raccolta, rispetto al 65% dell’anno scorso. Si riconferma Barletta con il 70,6%. Brindisi registra un incremento notevole passando dal 27,4% al 53,5%, Bari passa dal 39,9% al 43,3% mentre restano fanalini di coda Foggia (24,5%), Trani (21,6%) e Taranto (17,8%).

Il rapporto Comuni Ricicloni Puglia 2019 è stato presentato a Bari nell’Hotel Excelsior alla presenza di Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia, Antonio Decaro, presidente di ANCI, Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Giovanni Francesco Stea, assessore alla Qualità dell’Ambiente Regione Puglia, Domenico Vitto, presidente di ANCI Puglia, Fiorenza Pascazio, presidente di AGER e Delegata Ambiente e Rifiuti ANCI Puglia, Gianfranco Grandaliano, direttore generale di AGER Puglia.

Le classifiche sono state elaborando con l’incrocio dei dati di raccolta tramite un questionario inviato alle Amministrazioni locali e poi fornite dai Comuni al Servizio Ciclo Rifiuti e Bonifica della Regione Puglia, poi pubblicati sul Portale Ambientale.

Al vertice della classifica Bitritto (83,6%), cui seguono Motta Montecorvino (82,4%) e Casamassima (80,6%). I 38 nuovi ingressi sono: Montemesola, Gioia del Colle, Capurso, Campi Salentina, Arnesano, Locorotondo, Noci, Salice Salentino, Trepuzzi, Copertino, Novoli, Racale, Palagianello, Guagnano, Castelluccio Valmaggiore, Lequile, Squinzano, Veglie, Mottola, Candela, Carmiano, Martina Franca, Rocchetta Sant’Antonio, Serracapriola, Triggiano, Galatina, Casalnuovo Monterotaro, Mola di Bari, Noicattaro, Monteparano, Bisceglie, San Donaci, Poggiorsini, Anzano di Puglia, Oria, Castellaneta, Lecce, Massafra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here