A comunicarlo è stata pochi minuti fa la Lega di serie B, che ha accolto una richiesta del club neroverde, già costretto due giorni a lasciare l’Emilia innevata con destinazione Gallipoli per preparare in condizioni climatiche migliori la sfida contro i Galletti.

L’organo che gestisce la serie cadetta ha deciso, quindi, di rinviare a un orario che dovrebbe garantire una temperatura meno rigida di quella notturna quello che sarebbe stato il classico anticipo del venerdì della 27esima giornata di B.

Due giorni di allenamenti in più potranno così consentire all’allenatore biancorosso Vincenzo Torrente di recuperare a pieno il capitano Francesco Caputo e il difensore Alessandro Crescenzi, che ieri nella ripresa degli allenamenti dopo la trasferta di Nocera hanno svolto lavoro differenziato in palestra.

Gli emiliani, attualmente al secondo posto in classifica con 50 punti (pur con una partita in meno, visto il rinvio sempre per il maltempo della sfida contro l’Ascoli dello scorso week end) sono scesi nel Salento in 20 e al San Nicola dovranno fare a meno degli infortunati Masucci, Troiano, Bruno, Laribi e Noselli.

All’andata il Bari ottenne una delle sette vittorie in trasferta del suo campionato, imponendosi per 2-1 al Braglia di Modena grazie a una doppietta su rigore di Alessandro Marotta, passato allo Spezia durante il mercato di riparazione di gennaio.

Nicola de Mola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here