Il sequestro di un quintale di carne e pesce avariati in un negozio di alimentari cinesi, a  Casamassima, ha scatenato le solite domande e polemiche. È da quel negozio che si rifornisce il risorante cinese su via Bari? È quello il punto vendita da dove compra carne e pesce il mio ristoratore di fiducia?

Le forze dell’ordine, purtroppo, in questi casi, così come successe il 7 marzo dello scorso anno col ristorante giapponese Sakura di Bari, scrivono il peccato ma non il peccatore. I giornali riportano la notizia monca e sulla rete si scatenano i commenti e le invettive contro chi “non sa fare il proprio mestriere”.

Ci siamo quindi rimessi a fare i segugi, scoprendo che l’esercizio commerciale, con vendita al dettaglio e all’ingrosso è l’alimentari situato al lotto 16 (modulo 1) del Baricentro, a Casamassima.

Siamo entrati nel locale, provando a chiedere spiegazioni, ma siamo stati buttati fuori dal negozio, in cui ci sono odori e segni di vita, ben oltre la semplice attività commerciale. Non sappiamo quale ristoratore compri la merce da quel locale. Voi, per non sbagliare, domandateglielo prima di sedervi a tavola. E siccome può andare chiunque a fare la spesa, fate la stessa domanda all’amico che vi sta proponendo per cena un involtino primavera.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO