“Pasticci su pasticci”. Il consigliere comunale Giuseppe Carrieri definisce così l’iniziativa del IV Municipio che ha deciso di finanziare associazioni del territorio che presentano progetti per contrastare i roghi.

“Una scelta alquanto singolare – ha attaccato Carrieri –  fatta richiamando regolamenti sulla cultura, che tutt’altro disciplinano e che vengono utilizzati per tentare di dare una parvenza di regolaritá a operazioni inopportune”.

Alla stessa Conclusione è arrivato anche il segretario generale del comune di Bari: “Non é compito dei Municipi – ha concluso il consigliere – sovvenzionare associazioni per progetti finalizzati a reprimere reati, sopratutto quando le ordinarie attivitá municipali non vengono espletate. Insomma le solite operazioni elettorali, finanziate con i soldi dei contribuenti baresi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here