Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, era stato visto dai Carabinieri mentre girava per le strade del suo paese, a bordo di un motorino rubato poche ore prima a Mola di Bari. Nonostante l’ordine di fermarsi, Gregorino è scappato, dopo un breve inseguimento, e ha fatto perdere per un po’ le sue tracce. Dopo qualche ora, però, i militari sono riusciti a rintracciarlo presso una casa disabitata, in via D’Agostino, sempre a Conversano, che sembra occupasse stabilmente.

All’interno di questa abitazione sono state ritrovate altre due moto, rubate nello scorso giugno a Polignano e Rutigliano, oltre a numerosi attrezzi da scasso, tutti ora sotto sequestro. Il giovane è stato portato in carcere subito dopo la convalida del suo fermo.
4 luglio 2013
Pierpaolo Favia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here