È stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile, un 32enne leccese. L’uomo è stato fermato sull’autostrada A16 Napoli-Bari, nei pressi dei caselli di Napoli Est ed è stato trovato in possesso di ben 46 chili di cocaina oltre a 1400 euro in contanti.

Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio mentre il furgone è stato sequestrato.