Ieri sera a Castellana Grotte, in contrada Genna, è scoppiato un incendio in una casa abitata da un pensionato e dal suo cane fidato, amico a quattro zampe inseparabile. Tutto è successo intorno alle 23, probabilmente per un corto circuito anche se saranno le indagini ad accertare la verità dei fatti.

Prima di uscire dalla casa, riempitasi ben presto del fumo provocato dalle fiamme, ha avuto la prontezza e il pensiero di salvare il suo cane, procurandosi bruciature alle mani e alla testa.

Soccorso dal 118, allertato dai vicini, l’uomo è stato trasportato in ospedale per tutti gli accertamenti clinici del caso. Sul posto è intervenuta la squadra del turno C dei Vigili del Fuoco, arrivati dal distaccamento di Putignano. Ai pompieri ci sono voluti circa 60 minuti per domare l’incendio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here