Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia diventerà zona rossa, a corrente alternata, ma l’inciviltà, qui a Bari, sembra non andare purtroppo mai in lockdown.

Dopo un weekend di assembramenti e polemiche, un angolo di piazza Umberto I questa mattina si è risvegliato colmo di rifiuti.

Buste, tovaglioli, scatole e lattine abbandonati sulle panchine e tra i fiori del giardinetto, il tutto nonostante la presenza a pochi metri di un cestino.

Il 27 dicembre è in programma il Vax-Day in tutta Europa, ma il pensiero comune di molti, e anche il nostro, è che servirebbe anche un vaccino in grado di “curare” l’inciviltà di molti baresi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here