foto di repertorio

La corsa del coronavirus non si ferma, secondo gli ultimi dati l’1% della popolazione italiana è stata contagiata. Dall’inizio della pandemia si è detto che il covid19 attacca prevalentemente le persone più avanti negli anni, salvo poi scoprire che in realtà non risparmia praticamente nessuno, tanto è vero che l’età media dei malati si è via via abbassata col trascorrere dei mesi.

A Bari si sta verificando una preoccupante diffusine tra i 20enni. Ben 297 baresi di età compresa tra i 20 e i 29 anni, è risultato positivo; considerato il totale di 32623, viene fuori lo 0,91%, molto vicino a quell’1% di cui sopra. Va meglio, ma di uno zero virgola, alla fascia 30-39, con 322 positivi su 35484, siamo allo 0,90%. I bambini sono quelli che se la cavano meglio, con 26 positivi su 4417, pari allo 0,35%.

Un dato che non va assolutamente trascurato è che oltre 5mila cittadini di Bari hanno un caso positivo tra i familiari, tenendo conto che in questa seconda ondata il virus “corre” tra le mura domestiche, la raccomandazione è proprio quella di non abbassare le difese in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here