(Foto presa dall'intervista rilasciata a Tele Norba)

È riuscito a superare i varchi aeroportuali, i controlli della sicurezza, il gate aeroportuale ma soprattutto a salire sull’aereo diretto a Genova senza biglietto.

Una vera e propria mission impossibile quella portata a termine da Marcello Cannale, 30enne di Ceglie del Campo. La notizia ha fatto il giro del web e in pochi minuti è rimbalzata in tutta Italia.

Marito, papà di una figlia di 3 anni e magazziniere in servizio a Conversano, Marcello ha rimediato una multa da 2000 euro, cifra che dovrà essere pagata anche da una guardia giurata e dall’addetto al gate incriminato.

Il 30enne barese non si era mai recato in aeroporto fino ad allora, secondo quanto da lui raccontato. Ignaro delle regole vigenti, ha utilizzato la carta d’imbarco della figlia per oltrepassare il gate e avrebbe più volte richiamato l’attenzione della sicurezza comunicando di non dover volare con il resto della sua famiglia.

Nessuno però avrebbe opposto resistenza, così l’uomo si è ritrovato sulla navetta come se nulla fosse. Pensando di poter accompagnare così moglie e figlia sull’aereo, come accade per il treno, si è imbarcato a tutti gli effetti sul mezzo prima di essere fermato da una hostess. Il resto lo conoscete già.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here