Dieci minuti di follia in piazza Redentore. Un gruppo di cittadini georgiani si sono menati di santa ragione nella zona pedonale al quartiere Libertà di Bari.

Calci, pugni, spintoni, urla incomprensibili hanno causato il fuggi fuggi generale. Finita la rissa i contendenti hanno rioccupate le solite due panchine per riappacificarsi sorseggiando una buona birra sudata.

Non è finita a tarallucci e vino la rissa di un paio di notti fa. Ignoti si sono affrontati sulla stessa piazza, danneggiando il portone d’ingresso di un palazzo in ristrutturazione.

Al netto delle nuove telecamere promesse per videosorvegliare la zona e in attesa di controlli puntuali, piazza Redentore continua ad essere ad appannaggio di brutti ceffi e non luogo di socializzazione per la gente del quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here