Al quartiere Libertà la Polizia ha sorpreso davanti l’ingresso monumentale del cimitero un barese 40enne mentre svolgeva l’attività di parcheggiatore abusivo.

Gli agenti hanno deferito in stato di libertà il 40enne, pregiudicato, anche per l’inosservanza al divieto di accesso ad aree urbane.

L’uomo, infatti, era sottoposto al DACUR, provvedimento con cui l’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza vieta ad una persona di frequentare determinate zone della città, a causa della sua personalità incline al crimine o a recidive violazioni amministrative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here