Le attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria, poste in essere nell’ultima settimana, hanno portato all’identificazione di 3414 persone, di cui 375 stranieri, mentre 32 sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per vari reati.

Nell’ambito dei capillari controlli svolti, anche in concomitanza dell’operazione “Alto Impatto”, dalla Polizia Ferroviaria, sono stati adottati, negli ultimi giorni, diversi provvedimenti.

Nella serata del 26 luglio, gli agenti della Polfer, impegnati nei servizi di vigilanza nella Stazione di Bari Centrale, hanno notato un giovane che, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo, inutilmente. Lo rende noto la Questura in un comunicato stampa arrivato in redazione.

Una volta fermato, i poliziotti hanno visto un manico di coltello fuoriuscire da una tasca dei pantaloni. L’immediata perquisizione ha portato al rinvenimento di una lama appuntita di circa 7,5 cm: il trentanovenne è stato così denunciato per porto abusivo d’arma da taglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here