Approfittando della calca di persone, ieri sera, un cittadino georgiano, ha asportato numerosi prodotti di profumeria da un negozio nel Parco Commerciale di Casamassima, ma i suoi movimenti hanno insospettito il personale della vigilanza che ha subito chiamato il 112 e richiesto l’intervento di una pattuglia.

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno sottoposto a controllo lo straniero, identificandolo in B.L. 30enne, residente a Bari e lo hanno trovato in possesso di varie confezioni di profumi alle quali aveva neutralizzato i dispositivi antitaccheggio, per un valore di circa
600 euro.

Il 30enne è stato così arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio. La refurtiva è stata subito restituita agli aventi diritto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here