Dopo la denuncia del segretario aziendale Fials, Domenico Losacco, il mezzo per la raccolta di carta e cartone è passato dall’Istituto Oncologico di Bari, però probabilmente era bucato. Sì, perché come si vede dalla foto, in effetti la differenza si nota, ma non tutto è stato portato via.

A terra infatti ne è rimasta buona parte, forse perché caduta da un’apertura sul fondo del camioncino, evidentemente già molto pieno visto che i cassonetti, invece, non sembrano essere stati svuotati. Qualcosa nel servizio deve essere andato storto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here