I cittadini di Bari continuano a mostrare la propria vicinanza ai vicini albanesi dopo il tragico terremoto che ha messo in ginocchio la nazione. È stata avviata in viale Orazio Flacco 24 dalla Serbari un’altra raccolta di materiale da poter spedire ai campi allestiti.

Piatti, bicchieri, tovaglioli, posate, olio, scatolame, succhi, brioche e caffé, tutto rigorosamente ovviamente a lunga scadenza. Ma non solo, è possibile anche portare materiale per igiene intima per adulti e bambini, sconsigliato il vestiario usato.

Il materiale può essere depositato lì dopo aver preso accordi telefonicamente con questo numero 335.13.50.117. Sarà possibile partecipare alla raccolta anche nella Cappella di Santa Rita, in via Giovanni Candura all’angolo con Pacifico Mazzoni nel quartiere San Paolo di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here