L’anno sta volgendo al termine e, come da tradizione, mentre c’è chi sta preparando qualche prelibatezza per il cenone, c’è anche chi è in cerca di petardi e fuochi d’artificio da sparare alla fine del conto alla rovescia.

Nonostante le centinaia di pubblicità progresso che cercano di far desistere nel comprare i botti, in molti pensano solo a rendere la fine dell’anno chiassosa, senza pensare ai tanti animali che abitano nelle nostre case.

Proprio a causa dei fuochi d’artificio sparati in giorno di Natale, la coniglietta Jenny è morta. per colpa della sua disabilità non è riuscita a rintanarsi e il cuore le è scoppiato per lo spavento. Come lei tanti altri animali rischiano di perdere la vita a causa dei botti.

La fine dell’anno si avvicina. Il nostro augurio è che domani tutti gli animali domestici stiano bene, senza alcuna conseguenza per colpa del divertimento degli esseri umani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here